19 gennaio 2021

STILI & LEGGENDE: IL FELTRO

Leggero, caldo ed impermeabile all'acqua il feltro ha tra le sue qualità anche quella di essere estremamente resistente. Non si tratta di un tessuto ma di una stoffa naturale, realizzata dalla lana cardata. Infatti é proprio dall'unione delle fibre della lana che prende forma il feltro. Creato artigianalmente secondo un'antichissima tecnica, giá in uso presso i Greci e i Romani, la lana intrisa d'acqua calda e con sapone di Marsiglia viene sottoposta ad un'azione meccanica che la infeltrisce attraverso un processo graduale ed irreversibile. Questo tessuto non tessuto é il fiore all'occhiello della tradizione manifatturiera italiana ed ancora oggi alcune aziende lavorano il feltro con grande maestria realizzando meravigliosi cappelli, gioielli, borse e rifiniture per abiti dallo stile unico ed elegante.

La leggenda narra che l'invenzione del feltro sia opera di san Giacomo, il quale era solito proteggere i piedi durante i lunghi cammini riempiendo i sandali con i batuffoli di lana persi dai greggi di pecore. Con il passare del tempo le fibre della lana, tramite il proprio peso ed il sudore, apparivano compatte. Per questo motivo fin dall'antichità San Giacomo é il protettore della corporazione dei cappellai e talvolta viene raffigurato con un cappello a tese larghe di feltro ed una conchiglia, essendo stato San Giacomo anche un pescatore.

Con stile, la vostra Sartorialist Eligo Milano Barbara Bovio.

Nessun commento:

Posta un commento