5 giugno 2019

STORIE DI CAVALLI E DI STILE

Il Principe Harry è arrivato a Roma senza la sua Meghan e il piccolo Archie, dove ha partecipato (e vinto) alla Sentebale ISPS Handa Polo Cup: una competizione all'insegna dell'eleganza e dell'impegno sociale.

   
::I was compensated for this post. This post also contains affiliate links and I will be compensated if you make a purchase after clicking on my links::

Il duca di Sussex lo scorso 24 maggio, è arrivato a Roma per partecipare alla Sentebale ISPS Handa Polo Cup, competizione annuale di polo a sostegno dei bambini e dei giovani affetti da HIV nell'Africa meridionale. L'evento di raccolta fondi si è svolto al Roma Polo Club, tra i più antichi circoli italiani ed ha riunito ospiti illustri provenienti da tutto il mondo che hanno dimostrato il loro supporto al lavoro di beneficenza svolto dell'associazione Sentebale che il Principe Harry ha fondato nel 2006 assieme al principe Seeiso del Lesotho.

La partita ha visto la vittoria per 9 a 6 del Sentebale St. Regis sul team statunitense Polo Assn. Harry adora giocare a polo, lo pratica da quando era ragazzino partecipando a circa otto tornei all'anno, non a caso quindi per il secondo anno consecutivo si è aggiudicato la vittoria insieme alla sua squadra il capitanata dal suo amico e ambasciatore della fondazione Sentebale l'argentino Nacho Figueras, soprannonimato il David Backham del polo per la sua bravura in campo, è infatti fra i primi cento giocatori al mondo di polo e per la sua bellissima famiglia. Sua moglie Delfina Blanquier lo ha accompagnato a Roma per la gara, eccellente amazzone con uno suo brand di moda dallo stile molto raffinato. Nacho Figueras assieme a Sarah Siegal-Magness e Michael Carrazza hanno sfidato la squadra rivale, dove si è notata l'eccellente performance di Malcolm Borwick, capitano della squadra statunitense ed ex giocatore di polo internazionale dell'Inghilterra, conosciuto anche come il Roger Federe a cavallo, insieme ai giocatori Ashley Busch, ambasciatrice del label Polo Assn.Chet Lott e Cable Siegal-Magness. In campo si sono potute ammirare ottime prestazioni sportive, dove per una volta si è accantonata la competizione per far spazio alla solidarietà. 
 La Sentebale ISPS Handa Polo Cup è una competizione che vede tutti alla fine tutti vincitori e si svolge da nove anni in diverse località in tutto il mondo. Questa è stata la prima volta per il club di polo romano, che vanta una lunga storia di visite reali sia tra i giocatori che di appassionati spettatori, come la presenza della Regina Elisabetta che ha assistito ad una partita di polo circa settant'anni fa, e Filippo duca di Edimburgo rivestiva il ruolo di capitano della squadra inglese.

Tra tutti gli sponsor che hanno partecipato alla realizzazione di questo evento esclusivo ci sono il St. Regis Hotels & Resorts, Royal Salute e U.S. Polo Assn. Quest'ultimo ha rivestito anche il ruolo di partner ufficiale per l'abbigliamento della Sentebale ISPS Handa Polo Cup 2019, creando maglie da performance personalizzate per tutti i giocatori di polo e fornendo t-shirt polo a tema a tutto il personale dell'evento, oltre ad essere uno degli sponsor della squadra americana. Sentebale e U.S. Polo Assn. hanno anche collaborato ad una capsule di abbigliamento che è stata presentata in un negozio pop-up per offrire ai partecipanti l'opportunità di fare shopping a favore dell'associazione Sentebale.
Lo stile proposto da U.S Polo Assn. racchiude un'eleganza moderna sempre attuale. Adatto alla vita di tutti i giorni e per tutta la famiglia grazie ai nuovi arrivi delle collezioni in ogni stagione. La scelta è molto ampia si va dall'abbigliamento, agli accessori ispirati al mondo dell'equitazione e del polo con un occhio di riguardo al taglio, alla fattura e allo stile che negli anni rimane sempre sobrio e di alta qualità. Una polo abbinata ai pantaloni rende adatto un look anche nei suoi dettagli, completandolo con una cintura e un paio di sneakers risulta perfetto e comodo per una giornata al parco in famiglia così come per una passeggiata in centro con gli amici.

_______________________________
Foto: Sentebale, Io Donna, Vogue, U.S Polo Assn.
Testo: B. Bovio @iblocnotes

Nessun commento:

Posta un commento